Addio all’ alito cattivo

rimedi alitosi

L’ alito cattivo è un disturbo molto comune e diciamolo davvero fastidioso, sia per che chi lo ha che per chi è vicino alla persona in questione.

I motivi per cui può venire l’ alitosi possono essere molti, dalla cattiva digestione ad una cattiva igiene orale.

La cosa fondamentale è quella di trovare e capire la causa e quindi cominciare ad avere delle azioni che debellino il problema.

Ci sono anche dei modi che ci possono aiutare ad avere un alito sempre fresco e profumato. Vediamoli insieme.

  • Igiene orale. Sembra scontato ma in realtà tantissime persone non lavano bene i denti. Una corretta pulizia comprende lavare i denti, usare il filo interdentale e pulire anche la lingua dopo ogni pasto.
  • Olio di tea tree. Una goccia di questo olio insieme al dentifricio sarà davvero un toccasana.
  • Nettalingua. Usarlo almeno una o due volte alla settimana.
  • Pulizia professionale. Almeno due volte all’ anno facciamo una pulizia ai denti da un dentista.
  • Si allo spazzolino elettrico.
  • Collutorio antiplacca. Dopo ogni lavaggio dei denti è bene fare anche un lavaggio con il collutorio.
  • Lavaggi all’ olio. Ogni tanto fate anche un lavaggio con l’ olio d’ oliva. Vedrete allontana le carie, la placca, elimina i batteri più profondi, sbianca i denti e profuma anche l’ alito.
  • Chiodi di garofano. Si è vero forse non sarà molto allettante ma è un vero toccasana per l’ alito. Ci sono anche dei collutori a questo gusto.

Come vedete non è poi cosi complicato basta solo un po’ di impegno e costanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*