Addio alla cantante dei Cranberries: Dolores O’Riordan

I Cranberries sono un gruppo che ha decisamente lasciato il segno. La voce inconfondibile e unica della loro leader, ovvero Dolores 0’Riordan sarà per sempre un grande ricordo.

Già un ricordo perché purtroppo ieri la famosa cantante è deceduta.

L’ anno 2017 è stato molto dura per la cantante in quanto aveva avuto gravi problemi di salute che l’ avevano anche portata a cancellare numerose tappe del tour europeo del gruppo Cranberries nei mesi di giugno e luglio.

I motivi di salute si dice siano dovuti al troppo lavoro che l’ hanno portata ad avere un brutto collasso.

Dolores O’Riordan ha avuto un’ infanzia molto difficile fatta di abusi sessuali in tenerissima età e che ha dovuto sopportare per 4 lunghi anni. Questa brutta esperienza l’ ha fatta crescere come una donna forte ma anche molto vulnerabile allo stesso tempo. L’ ha portata ad avere pensieri suicidi e a soffrire di anoressia. La musica è stata la sua salvezza. Con la musica e la sua voce riusciva ad evadere dai mille pensieri e a tirare fuori la sua anima sensibile.

Nel mese di dicembre la cantante scrisse su Facebook un messaggio per i suoi fans: Ciao a tutti, mi sento meglio. Sono tornata a suonare di nuovo dopo mesi, questo week end, suonando alcune canzoni alla festa aziendale che Billboard tiene ogni anno a New York. Mi sono divertita moltissimo.

Stava meglio ma purtroppo è stata trovata morta in albergo a Londra dove si trovava con la sua band per fare delle registrazioni.

Ci stringiamo attorno alla sua famiglia, ai suoi tre figli ed a tutti i suoi amati fans.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*