Capelli grassi? Ecco le cattive abitudini che li causano

I capelli unti e grassi sono molto più comuni di quello che si crede.

I capelli grassi spesso sono una conseguenza di uno squilibrio ormonale, soprattutto in età adolescenziale ma spesso sono anche una conseguenza di cattive abitudini che modificano la struttura del cuoio capelluto che per difesa personale crea più sebo dando cosi l’ aspetto sporco e unto classico dei capelli grassi.

Ecco quindi che sapere quali sono queste cattivi abitudini vi potrà aiutare ad eliminarle dalla vostra vita e cosi magari anche la vostra chioma ritroverà la sua luce e vi ringrazierà.

– Lavaggi frequenti. La causa numero uno sono i lavaggi frequenti. Se per avere i capelli sempre perfettamente in piega li lavate ogni giorno i capelli saranno costretti a produrre sempre più sebo. Infatti i capelli hanno dei propri oli naturali, se li lavate ogni giorno togliete sempre questi oli e il capello è costretto cosi a produrne di più e alla lunga si rovina davvero molto. Due lavaggi, massimo tre alla settimana sono più che perfetti.

– Toccarla. Basta con il torturare i capelli. Attorcigliarli intorno alle dita, passarsi sempre le mani sul ciuffo ecc fa si che il sebo delle mani si attacchi ai capelli accentuando ancora di più l’ effetto unto.

– Shampoo. Evitate di usarne troppo. Basta un noce e basta. Troppa schiuma non è segno di miglior lavaggio.

– Spazzola. Si crede che la spazzola sia sempre pulita in realtà va lavata periodicamente.

– Maschera. Fatte una scherma assorbi sebo con dell’ argilla verde con dell’ aceto e dell’ acqua. Lasciate in posa dieci minuti et voilà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*