Come asciugare i capelli d’ estate

asciugare i capelli

L’ estate è davvero stupenda. Tramonti indimenticabili, sole di un giallo vivace, cieli azzurri, una leggera brezza serale che da sollievo dopo una giornata calda, il mare che è nel massimo del suo splendore. Insomma l’ estate è davvero la stagione dell’ anno più bella. Ma diciamoci la verità. Il caldo a volte è davvero insopportabile e soprattutto quando si parla di trucco e bellezza solo il pensiero di accendere il phon o la piastra viene da suicidarsi. Eppure per essere in ordine e perfette bisogna farlo.

Ci sono però alcuni trucchetti che ci possono far evitare la tortura del phon ed allo stesso tempo non ci fanno rischiare di avere un cespuglio al posto dei capelli. Scopriamoli insieme.

  • Tamponatura. L’ ultimo risciacquo deve essere sempre fatto con acqua fredda in modo da richiudere le squame dei capelli e cosi saranno più lucenti. Poi non vanno mai strizzati ma tamponati con un asciugamano. Ecco che cosi i capelli si asciugheranno già in maniera totalmente diversa.
  • Turbante. Altra alternativa è lasciarli asciugare con il classico turbante. L’ umidità che si creerà all’ interno togliere il crespo. Anche in spiaggia può essere usata come tecnica, basta usare un asciugamano dello stesso colore del costume ed il gioco è fatto.
  • Olio. Anche in spiaggia usate l’ olio. Nel periodo estivo infatti è sempre meglio usare prodotti a base di olio che proteggono, idratano e non appesantiscono troppo i capelli. Fateli asciugare all’ aria con l’ olio su tutti i capelli. Ma non esagerate con le dosi.
  • Acconciature. Fate delle acconciature già con i capelli bagnati. Ad esempio una treccia, o anche più di una cosi poi avrete una piega con ricci morbidi e bellissimi da vedere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*