Cura degli occhi in primavera

ingrandire gli occhi

La primavera è davvero meravigliosa e fantastica. La Natura si risveglia dopo un lungo inverno, si cominciano a vedere i primi fiori, le prime gemme. Il cielo si fa sempre più azzurro ed il sole entra ormai a capolino nelle nostre giornate.

Bisogna però anche ammettere che per quanto sia meravigliosa a volta è anche pesante in quanto il cambio di stagione tra inverno e primavera molto spesso da parecchi disturbi.

Stanchezza, sonnolenza, riposo disturbato, poco appetito e molto spesso anche allergia.

Come potete bene capire tutti questi disturbi portano anche ad avere un effetto non indifferente per quanto riguarda la bellezza dei nostri occhi. Occhiaie, zampe di gallina, occhi spenti e molto spesso anche irritati dall’ allergia.

Come si può ovviare a questi problemi e dare quindi una maggiore cura a questa parte del corpo molto delicata e messa a dura prova in questo periodo? Vi diamo qualche consiglio utile. Fatene tesoro.

  • Acqua. Ebbene si anche qui centra l’ acqua. Cercate di berne tanta durante il giorno in modo che dreni la pelle mantenendo cosi più luminosa e tonica anche la parte attorno agli occhi che è la prima a mostrare i segni di una pelle poco curata ed idratata.
  • Automassaggio. Per evitare di svegliarsi con gli occhi gonfi alla sera fatevi un automassaggio disegnando un cerchio con i polpastrelli attorno alla zona occhi. Questo attiverà la circolazione nella zona ed eliminerà i liquidi in eccesso.
  • Cucchiaini. Il classico rimedio dei cucchiaini freddi è sempre utile contro gli occhi gonfi.
  • Crema. Mai come adesso bisogna applicare una crema sul viso. Per la zona occhi optate per una crema apposita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*