Dimagrire con le tisane: istruzioni d’ uso

Abbiamo già detto in altri articoli di come le tisane siano davvero benefiche per il nostro corpo e la nostra salute.

Rilassano, purificano, drenano, idratato, accendono il metabolismo e molto altro.

Bisogna però dire che le tisane per essere davvero benefiche al massimo della loro potenza devono anche essere usate nel modo corretto e questo argomento non lo abbiamo mai trattato fino in fondo. Ecco che invece è arrivato il momento di farlo.

Ingredienti.

I migliori ingredienti da utilizzare in una tisana devono essere assolutamente al cento per cento naturali. Per dimagrire poi i migliori sono in assoluto la betulla, l’ ononide spinosa famose per far fuoriuscire i liquidi in eccesso e quindi per sgonfiare in maniera ottimale. Poi il matè verde che viene dal sud America e grazie alle sue proprietà è perfetto per limitare il senso di fame, l’ ortica, il te verde ed il tarassaco invece per drenare e purificare l’ organismo dall’ interno.

Modalità.

Ovviamente le tisane non fanno i miracoli se assunte ogni tanto sporadicamente. Perché gli effetti comincino a vedersi bisogna berle quotidianamente, ovvero tutti i giorni e per almeno una settimana di seguito. Anzi la migliore durata è sicuramente di minimo 10 giorni.

Ad esempio Pompadour ha creato un piano riequilibrante proprio di 10 giorni ed è proprio una confezione studiata perfettamente. Contiene infatti tre tisane giornaliere:

– tisana drenante per il mattino

– tisana linea snella da bere prima di fare il pranzo

– tisana detox da ber invece la sera dopo la cena e prima di andare a letto

Questo potrebbe essere davvero un inizio perfetto per entrare nella modalità tisane.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*