Errori da non fare con l’ illuminante

make up inverno

Quest’ anno la pelle luminosa ed illuminata è davvero nella top 5 delle tendenze.

Il viso vuole essere lucente e brillante.

Ecco che quest’ anno come mai prima si sono visti nelle varie collezioni illuminanti, fondotinta, blush e primer con effetto illuminante.

Ma se si pensa che utilizzare l’ illuminante sia un gioco da ragazze si sbaglia di grosso.

È importante precisare che l’ applicazione dell’ illuminante non è poi cosi difficile ma si può incappare in alcuni errori che danno un effetto finale davvero catastrofico.

Quali sono quindi gli errori assolutamente da evitare in tema illuminante?

  • Quantità. Soprattutto le prime volte che lo si utilizza si rischia di metterne un po’ troppo. Il rischio è cosi di aver un risultato troppo lucido. Meglio procedere a piccole quantità. Se proprio siete state troppo generose cercate di eliminarne un po’ con una spugnetta da trucco.
  • Zone. L’ illuminante non va messo dappertutto ma solo in determinate zone precise. Le zone devono essere quelle maggiormente colpite dalla luce, quindi: naso, zigomi, mento e sotto l’ arcata sopraccigliare.
  • Colore. Anche il colore è importante. Non tutti sono uguali infatti. Se avete un incarnato roseo utilizzate un illuminante dalle tonalità fredde, se al contrario avete un incarnato olivastro utilizzate un illuminante dalle tonalità calde.
  • Occasioni. L’ illuminante per quanto molto bello non va utilizzato sempre per ogni occasione. Per il lavoro, la palestra o situazioni molto informali evitate. Perfetto invece per la sera, cene e occasioni importanti. La semplicità è sempre l’ arma vincente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*