Errori nella colorazione delle sopracciglia

Le sopracciglia sono un elemento importante quando si parla di sguardo. Infatti delle sopracciglia curate sono fondamentali per la buona uscita del make up occhi.

Forse non lo sapete ma se provate a cambiare anche solo un pochino la forma o la densità delle sopracciglia lo sguardo ed i lineamenti degli occhi cambiano radicalmente.

Ecco quindi che quando si procede a sistemarle e colorarle è fondamentale non fare errori.

Infatti molte procedono usando la matita ogni giorno per ridisegnarle od aggiustarle qui e la ma ci sono sempre più donne che invece procedono a colorarle definitivamente.

Esistono infatti delle tinture apposite per le sopracciglia. Infatti il colore è davvero importante. Esistono le tinture vere e proprie oppure un tipo di henné che intensifica il colore delle sopracciglia tatuate o per riempire eventuali buchi.

Vediamo insieme quali sono gli errori da evitare quando si procede con la colorazione delle sopracciglia.

  • Ordine. Prima di tutto vanno tinti i capelli, solo successivamente le sopracciglia.
  • Tono. È molto importante che per le sopracciglia venga usato una tonalità più chiara o più scura rispetto ai capelli. Un tono più chiaro se si hanno i capelli biondi e un tono più scuro se si hanno i capelli castani o neri.
  • Sfumare. È importante dare il colore in maniera sfumata aiutandosi con l’ utilizzo di un pennellino. L’ effetto sfumato rende il tutto molto più naturale.
  • Arco finale. L’ arco finale delle sopracciglia deve essere un po’ più scuro, mentre l’ attaccatura deve essere più chiara. Insomma si deve sfumare dal più chiaro al più scuro partendo dall’ interno verso l’ esterno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*