Estate 2017: blorange, un nuovo colore per i tuoi capelli

nuovo colore per capelli

La primavera è ormai entrata nel vivo, l’estate – preannunciata da giornate già calde e assolate – è quasi alle porte ed è ora di rinnovare il look, magari partendo dai capelli.

Avete per caso in mente di cambiare qualcosa in vista delle prossime vacanze estive? Perché allora non cominciare dal colore, puntando sui maggiori trend della nuova stagione e su qualcosa di completamente nuovo? È decisamente il caso del blorange, quella che si appresta a diventare la tinta must-have della primavera-estate 2017.

Ma cos’è questo blorange e quali sono i consigli giusti per chi vuole provare questa novità? Scopriamolo insieme.

Il blorange è, né più né meno, un particolare mix di blonde e orange, che ricorda leggermente il rose gold e che pare essere addirittura nato da un “errore” di una celebrities un po’ troppo spericolata con il fai da te. In effetti è andata proprio così: sarebbe stata Georgia May Jagger a dar vita al blorange, in un vano tentativo di tornare bionda dopo aver sperimentato il rosso-aranciato.

capelli coloratiIl risultato – a quanto pare davvero di successo – sarebbe stato questa tinta pastello, a metà strada tra il biondo miele e il color mandarino, diventata subito un must della bella stagione, soprattutto tra le trendsetter più famose d’oltreoceano.

Così, dopo il chocolate mauve, un castano iridato dalle sfumature malva, e il pink metallic, ecco un’altra tinta capelli ispirata al sempre più adorato rosa, uno dei protagonisti indiscussi della moda capelli dello scorso inverno 2017, insieme al castano e alle sue mille sfumature di successo, dal tiger eye, al caramello, passando per il color moka.

Ma andiamo a vedere come gestire al meglio questa tinta e quali sono le migliori combinazioni pelle-capelli e taglio-colore. Si tratta in fondo di un colore davvero molto particolare, indicato in special modo per le donne dalla carnagione lunare e dagli occhi chiari.

Non è un caso infatti, che le testimonial più celebri di questa tinta top del momento siano tutte caratterizzate da un biondo freddo, l’ideale per rendere al meglio il blorange.

Si pensi ad esempio alla stessa Georgia May Jagger, la “creatrice” della nuova tinta, o alla giovanissima Pyper America, che lo ha di recente sfoggiato in mondovisione in occasione dell’ultima sfilata Dolce&Gabbana.

E adesso qualche consiglio più pratico per gestire al meglio un colore che di certo non è tra i più facili. Se pensate infatti che un’intera chioma color blorange sia eccessiva, si potrebbe comunque optare anche solo per delle sfumature sulle lunghezze o sulle punte, così da rendere un effetto più soft e delicato che sarebbe davvero l’ideale per una colorazione così pastellosa.

E per il taglio giusto invece? Un long bob wavy, magari con il trend flat waves, è senza ombra di dubbio il taglio di capelli ideale per valorizzare al massimo livello il blorange. Anche una frangia piena, in stile Seventies, per rendere omaggio al taglio swag – tra gli hairstyle medio-lunghi preferiti di questa prima parte del 2017 – può essere un’ottima idea

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*