Evviva i sandali bassi

sandali bassi

Tra le tendenze del 2017 vediamo un grande arrivo: i sandali bassi.

Cosi comodi, cosi versatili e cosi freschi sono davvero perfetti per passare in serenità e tranquillità anche le più calde serate estive di festa.

Certo i tacchi sono stupendi e slanciano la figura ma vogliamo mettere la comodità di camminare e ballare con un bel sandalo basso? Impareggiabile.

Questo si potrà essere comode e essere ultra glamour allo stesso momento, una grande conquista per il genere femminile.

Ma quali sono i migliori sandali da indossare?

  • sandali classici. Ovvero i sandali semplici senza molte modifiche. Anche il sandalo infradito entra in questa categoria. I più amati sono quelli dai colori sgargianti come giallo o verde smeraldo. Molto belli anche quelli con qualche particolare come ad esempio un brillante, un fiocco, un fiore, cosi da dare un tocco raffinato al look
  • sandali gioiello. Sono quei sandali che hanno decorazioni molto particolari che lo rendono cosi un accessorio di primo piano. Ad esempio ci sono sandali che hanno veri e propri brillanti, oppure sandali con tipi di tessuto a contrasto, piume, pom pom, pendenti. Insomma sandali che non sono un semplice paio di scarpe ma si trasformano in veri e propri gioielli
  • ciabattine. Sandali con fascia centrale che copre il collo del piede per metà lasciando libere le dita con unghie magari belle colorate da uno smalto splendente. Ci sono le ciabattine a banda intera, a banca incrociata, a banda semplice, a banda decorata. Insomma per tutte le preferenze

Ora care donne avete la scusa per fare shopping. Non potete non avere un sandalo per ogni occasione. Quando la comodità è di moda bisogna approfittarne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*