Fard: gli errori da non fare

colori make up

Il fard è un prodotto make up molto usato dalle donne. Infatti il fard ha come obiettivo quello di illuminare e dare un bel colorito salutare al viso. Inoltre aiuta a uniformare il colore dell’ incarnato cosi da rendere il trucco molto più omogeneo.

Bisogna però dire che il fard è un’ arma a doppio taglio. Infatti se lo si usa nella maniera scorretta può dare un effetto finale davvero disastroso e anziché dare un aspetto migliore rischia di dare un aspetto più comico che sensuale.

Ecco quindi per voi alcuni utili consigli per utilizzarlo al meglio.

  • Colore. Per prima cosa bisogna utilizzarlo del colore perfetto. Per capire quale sia la tonalità giusta basta guardare il colore del proprio interno labbra cosi che l’ effetto sia il più naturale possibile. Ovviamente rosa, color pesca e arancione sono tra i più quotati. Il rosa accesso invece per quanto molto bello sarebbe da evitare perché non è facile da portare.
  • Quantità. Anche la quantità ha la sua importanza. Infatti  anche se è della giusta tonalità ma si esagera l’ effetto finale sarà poco naturale lo stesso. Usate un pennello con setole naturale. Passatelo nel fard e poi sbattetelo un po’ per eliminare l’ eccesso.
  • Dove. Anche dove metterlo ha il suo perché. Evitate di metterlo a mo’ di striscia e nemmeno a cerchio sulle guance.
  • Crema. Lo potete trovare anche in crema che è perfetto per le pelli secche. Da evitare in caso di pelle grassa o molte rughe.
  • Quando. Non mettetelo subito dopo il fondotinta ma aspettate che si asciughi cosi non si attaccherà eccessivamente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*