Gli errori del smokey eyes

errori smokey eyes

Lo smokey eyes è sicuramente la tecnica di trucco che più si sente nominare. Una tecnica che grazie alle sue sfumature dona allo sguardo una profondità ed una bellezza unica.

Il suo effetto finale è davvero bellissimo e a guardarlo sembra anche abbastanza facile da replicare ma in realtà serve manualità e pratica.

Ecco infatti che finché non si acquisisce una certa pratica c’ è la possibilità di incappare in qualche grande errorraccio. Ma state tranquille questo capita anche alle grandi star quindi non preoccupatevi troppo. L’ importante è accorgersene e correre ai ripari imparando dai propri errori.

Ecco a voi quegli errori che proprio bisogna evitare per non avere un effetto finale ridicolo e poco glamour.

  • Sfumature. L’ errore più comune ed evidente è sicuramente l’ assenza di sfumature. Magari noi siamo convinte di averle fatte ma non è cosi. Questo errore molte volte è dato dal fatto che o si utilizza uno stesso ombretto per tutto il trucco oppure proprio non si sfuma. Quindi per rimediare dovete avere almeno due ombretti, uno di un colore ed un della stessa tonalità ma più chiaro cosi da poter sfumare perfettamente.
  • Effetto panda. Sicuramente lo avrete sentito nominare. Si ha un effetto panda quando si esagera troppo con l’ ombretto arrivando oltre la palpebra e fino alle sopracciglia. Un effetto finale di come un pugno. Proprio da evitare.
  • Angolo interno occhio. Altro errore comune è mettere l’ ombretto scuro anche sull’ angolo interno dell’ occhio. Questo porta a chiudere lo sguardo del tutto e rende l’ occhio molto più piccolo.
  • Primer. Se non mettere il primer prima di procedere al trucco incorrete nel rischio che il trucco non tenga a lunga e soprattutto rischiate in sbavature orrende.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*