I falsi miti sui capelli biondi

schiarire i capelli

Oggi vi vogliamo parlare sui falsi miti che si aggirano ormai da anni sui capelli biondi.

Sorvoliamo innanzitutto sul primo fra tutti dei falsi miti, ovvero che capello biondo sia sinonimo di poca intelligenza perché speriamo con il cuore che al giorno d’ oggi questo stereotipo sia del tutto superato.

Parliamo invece di falsi miti più importanti e che forse è davvero ora di cancellare una volta per tutte.

  • Il biondo permette qualsiasi tintura. Si crede che essendo il capelli biondo una base chiara allora sia possibile fare qualsiasi tipo di tintura. Certo bisogna ammettere che passare da una chioma scura ad un colore chiaro è estremamente più difficile ma in realtà care donne se siete bionde e volete farvi scure non sarà cosi semplice come credete. I primi tentativi poi potrebbero non dare il risultato sperato. Meglio andare da un parrucchiere in caso.
  • Lozioni schiarenti. Si crede che essendo i capelli biondi chiari allora si possa usare qualsiasi lozione schiarente. In realtà qualsiasi lozione schiarente va usata con attenzione in quanto contiene acqua ossigenata e comunque va usata prima solo su una ciocca per capire l’ effetto in quanto esistono diverse tipologie di biondo e non tutte reagiscono allo stesso modo.
  • Biondo chiaro. Si crede che il biondo vero sia solo quello chiarissimo. Niente di più errato. Esistono moltissimi tipi di biondo. Ad esempio il biondo cenere che pur essendo biondo è molto scuro quasi tendente al grigio. Poi c’è anche il biondo veneziano che ha una punta di rosso.
  • Pelle e occhi chiari. Ed invece no. Non tutte le persone naturalmente bionde hanno pelle ed occhi chiari. Pensate che in Nord Africa ci sono alcune persone che nascono con i capelli biondi. Sono rare ma esistono.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*