Il grande ritorno della permanente

Extension capelli ricci

La permanente. Tanto amata quanto odiata dalle parrucchiere.

Un trattamento che certo da vita ai ricci e da molto volume ma rovina davvero molto i capelli.

Infatti la permanente dopo un suo esordio con grande successo possiamo dire che è stata un po’ dimenticata e messa in un angolo.

L’ evoluzione però tocca anche il settore bellezza ed in questo caso il settore capelli.

Ecco quindi che la permanente si è evoluta e ora potete avere onde perfette senza distruggere la struttura del capello.

Vediamo i grandi cambiamenti della permanente che la rendono cosi uno dei più grandi ritorni di questo 2018.

Scelta. Ora la scelta del riccio è molto più varia. Ogni donna può scegliere che tipo di riccio avere, se stretto e voluminoso o se magari più morbido. Molto ricercata ed apprezzata anche la mid perm che consiste in una permanente solo nella parte finale o centrale delle lunghezze dei capelli.

Prodotti. Dimenticate quella puzza orribile alla quale si doveva resistere quando si faceva la permanente. I prodotti ora sono meno chimici e sono meno invasivi sul capello. Non possiamo certo dire che il capello non ne risentirà nemmeno un pochino perché infine la permanente è un trattamento che va a modificare la struttura e la dinamica del capello ma comunque non è più un trattamento cosi pesante come in passato.

Durata. È possibile decidere anche la durata dell’ effetto. Se fare una permanente vera e propria o se invece fare un trattamento più soft e meno marcato.

Insomma se volete ridare vita ai vostri ricci, se volete maggiore volume o se volete semplicemente dare movimento alla vostra chioma la permanente potrebbe essere al soluzione che fa per voi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*