Il lato maschile: come sfruttarlo al massimo

Ormai è ben noto come ogni persona abbia dentro di se un lato maschile ed anche un lato femminile.

Poi è ovvio che n base al proprio sesso esca prevalentemente uno rispetto all’ altro ma questo non toglie il fatto che una donna abbia dentro di se anche un lato maschile.

Questo lato maschile se sfruttato bene può essere un qualcosa in più davvero strepitoso.

Ecco quindi che abbiamo pensato di aiutarvi per far si che possiate far vivere il vostro lato da maschiaccio prendendone solo i lati positivi e benefici per voi.

  • Collaborazione. Bisogna dire la verità: gli uomini sono molto più collaborativi tra di loro. Le donne tendono a essere più sensibili e tendono anche ad avere maggiore invidia. Insomma è arrivato il momento invece di essere più collaborative tra di noi e fare più man forte.
  • Indipendenza. Gli uomini non hanno nessun problema a ritagliarsi i loro spazi, mentre le donne di base tendono a voler fare sempre tutto insieme. Impariamo questo aspetto e cerchiamo di ritagliarci dei momenti tutti nostri.
  • Praticità. Tiriamo fuori il nostro lato maschile essendo più pratiche e con meno paranoie. Guardiamo l’obiettivo e raggiungiamolo.
  • Look. Il look maschile se usato bene può essere davvero molto seducente. Camicie, cravatta, gilet, pantalone comodo. Ovviamente nel tutto non deve mancare il tocco femminile ma una camicia con cravatta può davvero essere sexy anche su una donna.
  • Pixie cut. Il taglio di capelli che regnò negli anni 60. Da quel non so che davvero unico.
  • Profumo. Scegliete un profumo unisex. Vi darà un tocco indipendente, deciso e determinato per una donna che non deve chiedere mai.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*