Il ritocco al fondotinta giornaliero

make up inverno

La vita è sempre più frenetica. Si corre da una parte all’ altra senza sosta. Ci si alza al mattino ci si prepara in fretta e furia e poi si corre al lavoro e si ritorna a casa solo a sera. Se poi aggiungiamo anche dei figli da portare a scuola, a calcio, a danza, ad un compleanno o altro si salvi chi può.

Ecco quindi che il trucco del mattino deve essere davvero un super eroe e durare fino a sera.

Questo però non sempre è possibili e lo sappiamo molto bene. Spesso quando arriviamo a sera e ci guardiamo allo specchio vediamo come il trucco sia più stanco e spento di noi.

Ecco quindi che saper fare dei piccoli ritocchi al trucco durante la giornata diventa fondamentale.

Ritocchi semplici e veloci da poter fare al volo anche nel bagno dell’ ufficio o in macchina prima di partire per correre da qualche parte.

Vediamo insieme le regole fondamentali per far ciò.

  • Texture. Cosa fondamentale è non mescolare tra loro texture diverse. Un fondotinta liquido non può essere mischiato con un fondotinta in polvere. Usatene solo uno e poi fermate il tutto con un po’ di cipria. Mi raccomando solo un po’. Troppa cipria creerebbe uno strato che è la cosa peggiore.
  • Zone precise. Se vi guardate bene vedrete che il vostro viso avrà sempre delle zone ben precise in cui è necessario ritoccare. Individuate quelle il gioco è fatto perchè sapete già ogni volta dove dovete andare a ritoccare. Prendete una spugnetta, meglio se la stessa del mattino, e tamponate il fondotinta. Poi con una salviettina togliete il sebo in eccesso. Basta un piccolo appoggio e l’ effetto lucido sarà scomparso.
  • Primer. Altra cosa utile è utilizzare un primer prima del trucco. Questo farà si che durerà molto di più.
  • No al pennello. L’ effetto finale non fatelo mai con un pennello perchè spostano nuovamente il fondotinta. Utilizzate una spugnetta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*