L’ addio di Laura Biagiotti

morte laura biagiotti

La moda ha subito una grave perdita, infatti all’ età di 73 anni è venuta a mancare Laura Biagiotti, una delle più grandi stiliste italiane di sempre chiamata la regina del cashmere.

La donna era ricoverata in ospedale già da qualche giorni a seguito di un arresto cardiaco ma purtroppo non è riuscita a recuperare.

Una carriera davvero strepitosa ed ad alti livelli cominciata negli anni 60 ed ancora adesso era sulla cresta dell’ onda con collezioni sempre di alta qualità e molto amate da tutti.

Fu la prima stilista a fare una sfilata in Cina e ad entrate in un teatro con la moda.

La morte è stata annunciata dalla tanto amata figlia Lavinia la quale era entrata a far parte dell’ azienda di famiglia nel 1997.

Laura ha lasciato un grande vuoto nella famiglia e anche nel mondo della moda. Nella sua carriera aveva vinto molti premi e riconoscimenti, come ad esempio il premio come donna dell’ anno nel 1992, il trofeo Marco Polo nel 1993 per avere portato il marchio italiano oltre oceano, nel 1995 era diventata addirittura cavaliere per i meriti nel lavoro e per avere reso il made in Italy famoso in tutto il mondo.

Inoltre aveva ricevuto anche il premio alla carriera e le poste italiane le hanno dedicato un francobollo inserendo l’ immagine di un suo vestito.

Questi sono solo alcuni dei suoi traguardi. Questo fa capire come abbia lasciato un marchio indelebile nella moda, non solo italiana ma anche mondiale.

Laura Biagiotti ora è in cielo ma le sue collezioni fantastiche, i suoi modelli, il suo grande talento non se ne andranno mai. La sua firma sarà per sempre nel ricordo di tutti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*