La base make up a trent’ anni

candida

E se qualche giorno fa abbiamo affrontato la base perfetta del make up per i vent’ anni ora è arrivato il momento di affrontare la base perfetta per la fascia d’ età dei trent’ anni.

I trent’ anni sono un’ età di passaggio. Infatti la pelle è ancora particolarmente luminosa e giovane ma si deve già cominciare a pensare ai segni dell’ età che presto cominceranno a farsi vedere.

Ecco quindi che la prevenzione e la cura diventa di estrema importanza.

Quindi la base del make up perfetta è sicuramente volta a idratare la pelle e anche volta a coprire i primi segni dell’ età.

Scopriamo insieme step dopo step le regole per una base perfetta per essere belle e luminose anche a trent’ anni.

  • Detersione. Come in tutte le fasce d’ età la detersione è fondamentale. Una pelle pulita e libera da impurità e tossine è sicuramente fondamentale per un risultato finale perfetto. Perfetta è anche l’ acqua micellare che pulisce in profondità ed è estremamente veloce da utilizzare
  • Preparazione. La pelle dopo i trent’ anni ha bisogno di essere preparata e curata al meglio prima di procedere con il make up. Utilizzate una crema idratante antiage, ovvero specifica per prevenire e contrastare i segni dell’ età che avanza. Certo a trent’ anni è ancora presto parlare di rughe profonde ma prevenire è sempre meglio che curare ricordatelo.
  • Primer. Ecco che dopo i trent’ anni il primer diventa importantissimo. Il primer infatti mimetizza al massimo qualsiasi imperfezione o segno del tempo. In più fa si che il trucco duri molto di più.
  • Fondotinta. Dopo i trent’ anni il fondotinta deve essere a doppia azione, ovvero deve uniformare l’ incarnato ed allo stesso tempo avere una composizione perfetta antiage.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*