La dieta FODMAP

errori dieta

Ed eccoci. Come sempre non può mancare l’ arrivo di una nuova dieta. D’ altronde le diete sono un continuo susseguirsi di novità e tendenze come in tutti gli altri settori della bellezza e della moda.

Questa volta però vi vogliamo parlare di una nuova dieta che sta riscuotendo molto successo e che è volta a sgonfiare la pancia, punto critico per tante donne.

La pancia piatta è un sogno per molte e forse questa dieta può essere la svolta decisiva.

La pancia gonfia è un fastidio molto comune e spesso è dovuta da un’ alimentazione non proprio ottimale e perfetta. Certi alimenti infatti favoriscono la formazione di gas nell’ intestino che danno proprio un fastidioso sensore di gonfiore.

La dieta FODMAP è un piano alimentare che dura dalle due alle sei settimane e che elimina totalmente tutti i cibi che favoriscono questo gonfiore. Ma quali sono questi alimenti da eliminare totalmente? Lo scopriamo subito insieme.

– Frutta. Alcuni frutti sono altamente ricchi di fruttosio che influiscono sul gonfiore addominale. Sono da evitare quindi i frutti come datteri, pesche, albicocche, prugne, angurie, fichi, avocado e ciliegie.

– Latticini. Da evitare formaggi, yogurt e panna. Si possono consumare latte senza lattosio, gorgonzola, e i formaggi molto stagionati.

Ortaggi. Anche alcuni ortaggi sono anti pancia piatta. No a cipolle, carciofi, broccoli, aglio, cavolfiori, radicchio e porri.

– Cereali. In questo ramo alimentare i cibi da evitare purtroppo non sono pochi. Potete consumare liberamente riso, pasta e pane senza glutine.

Ecco questo è tutto quello che c’ è da sapere. La pancia piatta potrebbe essere accessibile a tutti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*