La menopausa precoce e la dieta

candida

La menopausa è una tappa che tutte le donne devono affrontare. In media la menopausa arriva attorno i 45 – 50 anni ma ci sono sempre più donne che affermano di averla avuta anche molto prima, in questo caso si parla di menopausa precoce.

La menopausa cambia totalmente l’ organismo di una donna. L’ assenza del ciclo ogni mese e lo scombussolamento ormonale che ne deriva porta a non pochi disagi ed effetti collaterali.

I più noti sono sicuramente le vampate di calore, il nervosismo più accentuato, sbalzi d’ umore più frequenti e purtroppo anche il cambiamento del metabolismo che comincia a diventare molto più lento. Ecco quindi che i chili di troppo potrebbero cominciare a farsi sentire e vi accorgerete che sarà sempre più difficile perderli.

Ma è davvero cosi impossibile riaccendere il metabolismo? O c’ è una piccola possibilità di dimagrire anche durante la menopausa? La bella notizia è che è possibile, la cattiva notizia è che però bisognerà un po’ faticare.

Vediamo insieme le regole per far si che la menopausa non sia una lotta con la bilancia continua.

  • Pesce a volontà. Merluzzo, nasello, tonno, trota, orata. Insomma potete sbizzarrirvi.
  • Carni magre. Ad esempio pollo e tacchino.
  • Cereali integrali. Perfetti per far si che la digestione funzioni perfettamente.
  • Acqua a volontà. Se già bere è importante in qualsiasi fase e in qualsiasi età figuriamoci durante la menopausa. Sforzatevi di bere il più possibile.
  • Frutta e verdura. È quasi scontato e inutile dirlo. Frutta e verdura vanno sempre consumate.

Ma c’ è una cosa più importante di tutte: l’ attività fisica. Ebbene si, anche se odiate lo sport e non lo avete mai praticato l’ attività fisica ora come ora è una cosa fondamentale.

Vi farà stare bene ed in salute. Basta anche una semplice camminata a passo veloce, non serve fare maratone o ore in palestra.

Vedrete, ritroverete una nuova giovinezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*