Labbra perfette anche d’estate in quattro mosse

Labbra perfette

Non solo l’incarnato e l’ombretto rischia di fare grumi o sciogliersi a causa del gran caldo e del sudore ma anche con le labbra ed eventuali rossetti nella calda stagione bisogna stare molto attenti.

Molte donne, però, proprio non riescono a vedersi senza rossetto e allora ecco qualche consiglio per labbra perfette anche sotto un caldo torrido. La prima cosa da fare, l’abc del make up delle labbra, è quello di idratare.

Le labbra secche, screpolate e segnate da micro rughe non sono una buona base per la tenuta del rossetto.

La soluzione migliore è quella di usare prodotti super idratanti che si stendono con le dita, rinunciando ai classici stick commerciali che danno dipendenza e, alla lunga, se non applicati in maniera regolare rendono le labbra ancora più screpolate.

L’ideale, dunque, è idratarle con un crema per labbra all’inizio del vostro make up, prima ancora di stendere il fondotinta, così da permettere alle labbra di assorbire i nutrienti della crema.

labbraPoi il secondo step è quello di crare una base, proprio come facciamo per coprire le imperfezioni, i nei che non gradiamo, le impurità, le macchie o i foruncoli. Anche con lo stesso tono di beidge che usiamo per il volto, in effetti è solo di una base che si tratta.

Il terzo passaggio è probabilmente il più importante dell’intera seduta di trucco dunque è bene prestare molta attenzione.

Il segreto? Una matita per labbra trasparente che sembra non servire a nulla ma invece è come un prodotto magico impedisce al rossetto di migrare fuori dai contorni delle labbra.

L’aspetto è quello di una normale matita per labbra ma la sua mina è cerosa e trasparente, proprio perché non si deve vedere.

L’utilizzo di questo cosmetico indispensabile è semplicissimo, basta disegnare tutto il contorno delle labbra appena fuori dalla mucosa colorata, ovvero sulla pelle, per creare una barriera invisibile.

La stessa operazione va poi ripetuta con una matita colorata, tono su tono rispetto al rossetto che abbiamo intenzione di usare.

Ora non resta che scegliere il prodotto giusto e completare l’operazione ricordando che i rossetti opachi garantiscono una tenuta migliore rispetto a quelli cremosi proprio perché sono più scriventi.

Se volete aggiungere una garanzia in più, c’è l’ipotesi del rossetto mat ma il massimo nel campo dei rossetti quando fa caldissimo o la vita stressante che conduciamo ci fa sudare è senz’altro la linea sheer.

Non soltanto perché tiene di più ma anche perché riduce al minimo le imperfezioni. Insomma, anche se perde tenuta l’effetto sarà impercettibile.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*