Le alternative allo shampoo

Capelli tenerli in salute

Il lavaggio dei capelli può essere un grande stress per la chioma se non si usano i prodotti adatti.

Infatti in commercio esistono prodotti di altissima qualità ma anche prodotti davvero molto scarsi che oltre a non lavare bene i capelli li danneggiano e stressano inutilmente.

Da qualche anno poi c’ è anche la tendenza No Poo, ovvero la ricerca di prodotti e metodi per lavare i propri capelli senza l’ utilizzo dello shampoo.

Ecco quindi che si rispolverano tanti vecchi rimedi della donna ma anche la Natura e l’ erboristeria oltre che il mondo biologico.

Questa tendenza è poi davvero molto seguita dalle star che sono sempre più attente alla loro bellezza ed ad non usare prodotti troppo chimici.

Vediamo insieme tutte le alternative migliori allo shampoo.

– Balsamo e zucchero. Aggiungendo dello zucchero al balsamo si crea un composto che toglie le impurità e ammorbidisce e nutre i capelli.

Bicarbonato. Acqua con dello semplice bicarbonato di sodio. Questa rivelazione è stata fatta dalla cantante Adele. Perfetto per i capelli grassi.

– Aceto di mele. Jessica Alba invece usa l’ aceto di mele con acqua. Idrata e soprattutto rende i capelli molto lucidi.

– Acqua micellare. Esiste anche l’ acqua micellare apposta per i capelli. Deterge e pulisce in profondità ma senza intaccare la struttura del capello. Ecco quindi che cosi la chioma non si rovina e non si stressa.

Maizena. Assorbe il grasso e rende i capelli molto leggeri. Si può usare ogni tanto come se fosse uno shampoo secco in quanto non pulisce in profondità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*