Le giuste mosse per non rinunciare al colore

Make up estate 2017

La primavera è appena iniziata, l’estate è ancora lontana, ma già cominciano a delinearsi le prime linee guida per il make up della nuova bella stagione.

Le parole d’ordine, a quanto pare, sono due: nude look da una parte e, al contrario, piena libertà di espressione, come in una sorta di contrapposizione che però non è così difficile da spiegare.

Se da un lato infatti la pelle al naturale resta un must dell’estate, dall’altro torna a farsi sentire l’esigenza di sfruttare nel modo giusto ombretti pop, rossetti audaci e blush colorati che strizzano l’occhio agli anni ’80.

Conciliare questo ritorno dei colori forti con le tipiche esigenze estive vi sembra troppo complesso? Adesso vi spiegheremo come fare.

L’estate è sicuramente la stagione giusta per valorizzare la propria bellezza naturale e la propria abbronzatura, ma il “dettaglio colore” può aggiungere un tocco di ironia in più che esprima la propria personalità. A darci qualche indicazione in più per questa “fusione”, sono due make up artist di MAC Cosmetics, Val Garland e Terry Barber.

nude lookUn tocco giocoso, mai serioso” spiega il primo. “Apparire spontanei è molto più difficile che realizzare la perfezione” aggiunge il secondo, chiarendo cosa fare in primo luogo con le labbra, che secondo le sue indicazioni potranno liberamente riempirsi di glitter o giocare con l’eleganza senza tempo del rosso.

Per quanto riguarda poi lo sguardo e gli occhi. via libera al “winged eyes”, lo sguardo alato, e a colori pieni, come il cobalto, il rosso, il verde acido, il fucsia, l’azzurro e l’arancione.

L’ideale per raggiungere l’obiettivo sarebbero la palette Collection The Street in limited edition di Yves Saint Laurent o i prodotti multi-uso in gel-crema Chromaline di MAC Cosmetics nelle tonalità Process Magenta, Landscape Green e Marine Ultra.

Per chi vuole osare ancora di più sfidando le “convenzioni estive, l’eyeliner nero si reinventa e diventa vissuto.

Anche in questo caso, via libera quindi allo smudgy, l’effetto trucco della mattina dopo, scompigliato e imperfetto, da abbinare a un eye gloss che possa donare quel finish bagnato e rende il make up croccante.

Senza contare poi che l’effetto bagnato è in auge anche per creare punti luci sugli zigomi.

Dall’effetto bonne mine che andava tanto di moda nei mesi passati si passa quindi a un uso molto più deciso del blush. E così rosa, pesca, ruggine e corallo tornano a scaldare gli zigomi e vengono sfumati verso le tempie, fino quasi a inglobarle.

Protagoniste del make up da passerella sono state del resto le gote delle modelle Chanel, il cui look può essere riprodotto con la palette Coco Code Armonia di Fard, che racchiude i codici colore icona del brand: il bianco, il beige, il rosso e l’oro.

Rosso corallo su tempie e zigomi anche per le modelle che hanno sfilato sulla passerella di Kenzo. Da inserire nei must have del make up estate 2017 anche il Cremeblend Blush di MAC Cosmetics nella tonalità pesca caldo o le nuance racchiuse nella palette Casual Colour Lip & Cheek Enhance Me, sempre di MAC Cosmetics.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*