Pioggia e frangia: consigli utili

La primavera è iniziata e si sa che la primavera è caratterizzata da splendide giornate di sole, ma anche da giornate piovose. Il tempo infatti è un po’ pazzerello nei cambi di stagione e quindi dobbiamo essere pronti a tutti.

Se avete deciso di fare la frangia e ora quando piove non sapete come venire fuori da questo pasticcio siamo proprio qui per aiutarvi.

Sia che abbiate la frangia super corta, o magari anche lunga e laterale, oppure magari avete optato per una frangia simmetrica e bella piena. Qualsiasi sia la vostra tipologia di frangia quando poi state pur certe che non sarà perfetta.

Ci sono però degli accorgimenti che vi possono aiutare nei giorni piovosi per far si che la frangia sia almeno all’ 80% della sua bellezza.

Allora care donne prendete appunti perché questi consigli vi saranno vitali.

  • Dopo aver lavato ed asciugato i vostri capelli passate immediatamente la piastra. In caso si abbia la frangia infatti è indispensabile passarla subito per far si che non arrivi nemmeno una minima percentuale di umidità prima dello styling.
  • Inizialmente saranno un po’ piatti ma con uno spray dry powder sarà perfetta. Se non lo conosci il dry powder è uno spray molto simile allo shampoo secco ma con un effetto matt finale.
  • Lo spray anti umidità diventerà il vostro migliore amico. E’ praticamene immancabile per qualsiasi donna che abbia la frangia, e non solo.
  • Cappuccio. Optate per un outfit con cappuccio o cappello in modo che possiamo proteggere più che potete i vostri capelli quando siete all’ aria aperta sotto la pioggia, perché per la frangia l’ ombrello non basta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*