Quarto errore da sposati: non avere un piano di gestione familiare

Quarto errore da sposati

Quarto errore da sposati: non avere un preciso piano di gestione economica, amministrativa e domestica della famiglia

Quarto errore da sposatiQuando ci si sposa sembra che tutto sia destinato a fiorire: il momento del sì è sicuramente un momento magico, che viene in qualche modo esteso anche durante i festeggiamenti con  amici e parenti e che viene inoltre esteso anche durante la luna di miele. Tuttavia, quando si rientra dal fantastico sogno, spesso si devono fare i conti con discussioni e scaramucce che possono sorgere a causa di alcuni errori di consapevolezza, come ad esempio il quarto errore da sposati di cui sto per parlare.

Un altro degli errori che talvolta si commettono durante un matrimonio è quello di pensare che le faccende domestiche debbano essere rivolte solo alle donne e che in generale vi sia una divisione di ruoli da dover seguire. Niente di più sbagliato: per essere felici e per avere una famiglia equilibrata occorre infatti avere un preciso piano di gestione economica, amministrativa e domestica della famiglia, in cui ognuno fa qualcosa ma è anche pronto a gestire, al bisogno, le incombenze dell’altro. Questo significa avere già una predisposizione che servirà anche a garantire un equilibrio anche per quel che riguarda tempi e necessità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*