Regalare gioielli a una donna

Regalare gioielli

La maggior parte delle donne amano i gioielli, li indossano quasi ogni giorno, ne possiedono molti e ne desiderano altrettanti, se non di più. Per questo motivo decidere di regalare gioielli donna è sempre vincente, a patto di scegliere in modo corretto cosa donare.

Se chi fa il regalo ha un rapporto romantico con la destinataria, ricordatevi che un gioiello è perfetto se si vuole rafforzare il legame; in ogni caso, anche se si tratta di un’amica o di una collega, o anche della zia che compie gli anni, sappiate che difficilmente si potrà sbagliare.

Il gioiello più bello è quello che piace

Parafrasando un vecchio detto, non esiste un gioiello sbagliato da regalare, se non quello che non piace a chi lo riceve. Per questo motivo quando si deve scegliere un gioiello da donna da regalare è sempre consigliabile concentrarsi sulla singola persona; sul suo stile, sui suoi gusti, sul modo in cui veste quotidianamente o anche sui gioielli che indossa quando la incontriamo.

Tutti questi elementi ci detteranno una serie di elementi che il gioiello che stiamo per acquistare dovrà avere. Non esiste infatti un gioiello perfetto per tutte, banalmente c’è chi adora gli orecchini e che invece indosserebbe esclusivamente bracciali. Una questione sono invece gli anelli, a meno di non voler fare un regalo ad una donna molto moderna, molte ancora oggi attribuiscono all’anello un significato prettamente correlato al fidanzamento.

Quindi se volete regalare un gioiello ad una collega che considerate esclusivamente un’amica, meglio evitare gli anelli perché potrebbe fraintendere.

Diversi stili di gioielli

Partendo dal concetto che regalare un gioiello ad una donna è quasi sempre una buona idea, dobbiamo però comprendere che non tutti i gioielli sono uguali. Solo quelli originali, particolari o anche molto preziosi permettono di riscotere un sicuro successo quando li si regala. Quindi meglio evitare i modelli più classici e tradizionali, come ad esempio i piccoli orecchini ad anello in argento, o i braccialettini minuscoli costituiti da catenine di metallo prezioso.

Se si decide di donare un gioiello è meglio valutare il budget a disposizione e cercare di spenderlo completamente nell’oggetto più interessante che ci si possa permettere, evitando i compromessi. Se il budget è troppo basso per una collana che si rispetti, meglio cambiare idea e valutare un bracciale o un paio di orecchini. L’importante è che si tratti di un oggetto che si sappia far notare, non di un piccolo e insignificante accessorio, che potrebbe andare invece bene come tradizionale regalo per un battesimo.

Colori, materiali, gemme

Ogni donna ha le proprie predilezioni per quanto riguarda gemme o metalli preziosi. Non esiste una regola generale, quindi conviene valutare ciò che si pensa possa piacere alla singola donna cui si desidera fare un dono.

Del resto le pietre preziose esistono di goni colore e tonalità, lo stesso si può dire anche per l’oro: disponibile sia in tonalità più rosate, sia in versione più tendendo al giallo o anche al color cromo. Meglio evitare gli errori perché un gioiello che non piace non verrà mai indossato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*