Tacchi alti: ecco come eliminare il dolore

tendenze scarpe autunno

Per essere belle bisogna soffrire. Questo citava un vecchio proverbio.

Ma siamo proprio sicure che debba per forza essere sempre cosi?

I tacchi alti sappiamo slanciano la figura, fanno sembrare più alte e magre, allungano la gamba facendola sembrare più longilinea e magra. Insomma i tacchi alti sono un elemento femminile che non deve mancare.

Sappiamo molto bene anche però che portare i tacchi alti per molte ore fa un terribile male ai piedi, specialmente se non si è abituate. E quindi come si può ovviare a questo problema?

Esistono diversi stratagemmi e in fondo ogni donna ha il suo ma ci sono alcuni vecchi rimedi della nonna molto diffusi e di cui però si parla molto poco.

Piccoli segreti che possono davvero aiutare per la loro grande efficacia.

Siete curiose di scoprire quali sono questi rimedi della donna per eliminare i dolori e la fatica del portare i tacchi alti? Allora continuate a leggere.

  • Freezer. Vi starete chiedendo cosa centri il freezer con questo articolo. Care donne congelare le scarpe per 24 ore prima di portarle non sarà igienico ma è altamente utile. Inserite le scarpe in due sacchetti da freezer e riempiteli di acqua. Chiudeteli e poi mettete il tutto a congelare. Il tacco e la scarpa dopo la “ghiacciata” si saranno espansi e saranno più confortevoli da indossare.
  • Patate. Altro rimedio strano ma efficace. Infilate due patate sbucciate dentro alle scarpe per una notte. L’acqua rilasciata dalla patata rendere la scarpe molto più morbida e soffice.
  • Vasellina. Passate tutte le cuciture interne della scarpa con della vasellina. Il tutto sarà più morbido ed elastico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*