Tinta per i capelli: tutto quello che c’ è da sapere

capelli azzurri

I capelli sono davvero un argomento delicato per le donne, e non solo.

Infatti le donne davvero soddisfatte dei loro capelli sono molto poche nel mondo.

Chi li ha lisci li vorrebbe ricci, chi li ha ricci li vorrebbe lisci, chi li ha biondi li vorrebbe scuri e cosi via.

Fortunatamente esistono i parrucchieri che con molta pazienza aiutano le donne a trovare la soluzione migliore per arrivare alla loro idea di bellezza.

Con l’ avanzare dell’ età poi si sa, i capelli bianchi cominciano a farsi vedere e quindi ci si ritrova che la tinta diventa quasi d’ obbligo per chi non ama particolarmente farsi vedere con qualche ciuffo bianco.

Ma bisogna ammettere che una volta che si comincia a fare la tinta ai capelli poi diventa una liberazione ma anche una condanna.

Infatti i capelli crescono e quindi la ricrescita è sempre li che ti ricorda che devi trovare il tempo di andare dal parrucchiere. Insomma a volte è davvero dura.

Ma come si può far si che la tinta sia splendente più a lungo? Ve lo sveliamo subito. Non perdetevi questi pochi ma utili consigli e anche delle regole fondamentali da conoscere molto bene.

Tempistiche. È importante ricordare che per quanto le tinture al giorno d’ oggi siano delicate è bene far passare un determinato periodo tra l’ una e l’ altra in modo che il capello si possa riprendere e non si stressi troppo. Il tempo minimo è quello di 25 giorno tra l’ una e l’ altra.

Crescita. Dovete considerare poi che i capelli crescono in media 1,5 2 cm al mese quindi è ovvio che già dopo 15 giorni sia visibile n po’ di ricrescita. Quindi è bene che vi prepariate a questo fattore. Per ovviare a questo dovete ricordare che non è necessario rifare interamente il colore ogni volta. Infatti le lunghezze impiegano molto più tempo a scolorire. Se avete tanti capelli bianchi fate solo la ricrescita allo scadere del tempo e fate tutta la lunghezza magari la volta successiva.

Come far durare di più il colore?

È essenziale usare prodotti per il lavaggio specifici per capelli colorati. Potete usare poi spray correttori di ricrescita.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*